Un calcio al fascismo

Domenica 20 Ottobre alle 10.00 presso il Centro Sociale A. Lanzarini di Stiore (Monteveglio) ritorna FREQUENZE PARTIGIANE.

Torniamo con un live che parla di calcio e Resistenza. Presenteremo infatti il libro Cuori partigiani di  Edoardo Molinelli.

Il libro di Molinelli ha il merito di riscoprire la  storia dei calciatori professionisti nella Resistenza italiana , raccontando ad esempio di Giacomino Losi, storico calciatore giallorosso detto “core de Roma”, oppure narrando di Raf Vallone, attore famosissimo ma anche vincitore della Coppa Italia nel 1936 con il Torino. Queste ed altre storie portano alla luce le vite di tanti calciatori, che dopo aver calcato i campi da gioco scelsero un altro campo di battaglia, lottando contro il nazifascismo.

Storie eroiche e purtroppo dimenticate che andremo a riscoprire assieme a Edoardo Molinelli e Liucs Malmusi.

Al termine del live sarà possibile mangiare nei locali del centro sociale.

Per tutti sono Meso, all’anagrafe Manuel Mesoraca e se preferite anche solo Manuel. Faccio parte della redazione ma prima ancora sono tesserato ANPI, sezione di Marzabotto. Quindi mi occupo di Resistenza, più precisamente di luoghi e storie legati ad essa. Qualcuno diceva che la storia è maestra di vita ma purtroppo fatica ad avere scolari, noi nel nostro piccolo, speriamo di contribuire a mantenere viva la memoria. Non come sterile esercizio di date, nomi e morti ma come qualcosa che ci serva, anche per interpretare meglio questi anni difficili.

Commenta

Altri articoli

Puntata 5: Le Sushettes

Ancora un giro di giostra e una nuova puntata per la Saki e la Gee. Notizie discutibili anche questa settimana. In più, come sempre scopriremo i...