Buffer degusta il caffé

Caffé

 

Lunedì è spesso un giorno offeso per la sua pesantezza, uno di quei giorni in cui la dose di caffé va aumentata.
Partendo dall’incremento delle vendite delle cialde da caffé, con Buffer illustriamo, in particolar modo  chi soffre di memoria corta come i pesci rossi, come questa bevanda sia nata, diffusa, divenuta tratto distintivo dello stivale Italico.

Potrete raccontarci le vostre storie legate al caffé sulla pagina fan di Radio Frequenza Appennino, oppure parlarne al bar, dove poter raccontare quale sia il collegamento fra l’aspirina ed il caffé, o fra amici descrivendo una delle “ricette da’ cicciriniella” come cantato nella canzone di De Andrè.

Buffer è in onda lunedi alle 15 ed in replica giovedì alle 20.

Storyteller per indole, educatrice per vocazione. In sintonia con la Radio di parola, faccio uso della voce operando sulle espressioni per rendere il senso di quanto espresso nelle modalità più versatili di timbri accenti e toni, data la mia formazione prevalentemente teatrale. Prendo appunti e mi lascio ispirare anche dalle sorgenti più scalcinate in apparenza. La mia citazione preferita è difatti “Non sai mai da dove può venire una buona idea” (Working Woman). Nell’ambiente creativo di Radio Frequenza Appennino sono stata “Nené e la regola dell’orizzonte” con radio racconti ispirati all’etimologia delle parole o dei modi di dire ed essere; “Backstage” per conoscere anteprime e curiosità degli eventi in Appennino.

Commenta

Altri articoli

We Startrek ti presento Smart!

Il 22 e 23 gennaio i giovani delle sezioni Emilia-Romagna e Toscana di Trekking Italia si incontreranno nel 1° trek di gemellaggio tra i rispettivi...