Frequenze Partigiane a Bazzano “live”

Domenica 7 febbraio a Bazzano in via Termanini si svolgerà la prima edizione di Frequenze Partigiane Live, all’interno dell’ ex rifugio antiaereo che si trova proprio nel  centro del paese.

Noi di Frequenze Partigiane, lo sapete, siamo soliti raccontare storie di resistenze vecchie e nuove condendo il tutto con un po’ di buona musica.
Durante questi primi mesi di trasmissione non sono mancati i feedback degli ascoltatori e si sono creati numerosi contatti sul territorio che ci paiono interessanti e che vorremmo coltivare per portare “dalla radio alla strada” la nostra voce ed i nostri contenuti.

Perciò siamo molto orgogliosi di presentare la prima di queste iniziative, in collaborazione con l’A.N.P.I di Bazzano ed il Comune di Valsamoggia.

Bazzano Lapide al Rifugio Antiarereo

Si tratta di un incontro aperto al pubblico, dove avremo alcuni ospiti che ci racconteranno alcuni particolari aneddoti sulla storia di Valsamoggia e dei comuni limitrofi,
Per l’ occasione a partire dalle 17:00 interverranno:

  • Gabriele Giunchi, autore di una ricerca sulla storia di 57 ebrei di varie nazionalità che vissero alcuni anni a Bazzano durante la guerra prima di andare in Francia ed essere utilizzati come merce di scambio. Una storia strettamente legata al nostro territorio e sostanzialmente ignorata fino ad epoca recente;
  • Pietro Ospitali, che racconterà la storia del rifugio dove saremo ospitati e di come veniva utilizzato dai cittadini di Bazzano durante i bombardamenti aerei della seconda guerra mondiale.
    Ci parlerà inoltre di alcune storie riguardo le radio clandestine-sovversive che trasmettevano durante la resistenza.
  • Elio Rigillo ex-sindaco di Bazzano che conferì durante la sua carica la cittadinanza onoraria a un ebreo sopravvissuto al conflitto e che risiedette nel paese.

    Grazie alla partecipazione di A.N.P.I ed RFA sarà possibile riscoprire inoltre i nomi e gli avvenimenti scolpiti sulla pietra e dimenticati dalla storia, cercando di ridare loro nuova lucentezza e trasmettendone i valori, le emozioni e le azioni che rappresentano la motivazione ed il cuore pulsante che manda avanti il lavoro di Frequenze Partigiane.

    Vi aspettiamo numerosi!

Autore
Enrico

Sono Enrico e collaboro alla rubrica “Frequenze Partigiane”. Sono sempre stato un appassionato di musica e credo nei valori nati dalla Resistenza.
In questa rubrica riesco a conciliare queste mie due passioni proponendo brani dei più disparati generi musicali che come caratteristica comune hanno proprio l’antifascismo ed il richiamo alla lotta di Liberazione.

Commenta

Altri articoli