Quarto Piano a Marzabotto. Cosa può succedere in un condominio

Quarto piano

 

Marianna Valentino qualche anno fa partecipò a Donnafiera raccontando la sua arte, Sabato 4 marzo ore 21,00 torna a Marzabotto al Teatro Comunale con Quarto Piano e 05QuartoAtto una dirompente compagnia di Ravenna.

QUARTO PIANO” una commedia brillante completamente improvvisata, con una storia e momenti di comicità unica.
La commedia darà vita ad una realtà comune a molti, tanto grottesca quanto divertente… la quotidianità di un appartamento all’interno di un condominio… Quante volte ci siamo trovati a sbirciare dalla finestra di qualcuno o ci siamo soffermati a pensare cosa possa accadere al di là di un mestissimo zerbino a rombi… Mai? Noi si!
E non potendo autoinvitarci nella vita di ogni singola famiglia che ci ha incuriositi (perché diciamocelo…sarebbe stato piuttosto invadente da parte nostra) abbiamo cominciato ad immaginarcela quella famiglia, quella casa, quella fitta rete di relazioni che vivono quotidianamente all’interno di quelle mura.
Ed è così che nasce “Quarto Piano”, uno spettacolo d’improvvisazione teatrale che narra di storie comuni, di storie di tutti i giorni, nate all’interno di una casa che si trova ovviamente al quartopiano di un immaginario palazzo.

Abbiamo deciso di partire da una casa, perché è proprio lì che si riuniscono le nostre storie,

i nostri affetti, le nostre vicissitudini. E visto che era difficile invitare tutti voi a casa nostra abbiamo deciso di portare la nostra casa da voi…

Se dite di essere amici di Radio Frequenza Appennino ogni 3 biglietti uno è gratis

Costo biglietto €5,00

Non vi resta che prenotare il vostro posto in platea sul sito di QuartoPiano a Marzabotto 

 

Storyteller per indole, educatrice per vocazione. In sintonia con la Radio di parola, faccio uso della voce operando sulle espressioni per rendere il senso di quanto espresso nelle modalità più versatili di timbri accenti e toni, data la mia formazione prevalentemente teatrale. Prendo appunti e mi lascio ispirare anche dalle sorgenti più scalcinate in apparenza. La mia citazione preferita è difatti “Non sai mai da dove può venire una buona idea” (Working Woman). Nell’ambiente creativo di Radio Frequenza Appennino sono stata “Nené e la regola dell’orizzonte” con radio racconti ispirati all’etimologia delle parole o dei modi di dire ed essere; “Backstage” per conoscere anteprime e curiosità degli eventi in Appennino.

Commenta

Altri articoli

We Startrek ti presento Smart!

Il 22 e 23 gennaio i giovani delle sezioni Emilia-Romagna e Toscana di Trekking Italia si incontreranno nel 1° trek di gemellaggio tra i rispettivi...