Notizie dal territorio

I Music Time Machine in concerto alla Rocchetta Mattei

I Music Time Machine in concerto alla Rocchetta Mattei

Debutta sabato 12 novembre nella prestigiosa cornice della Rocchetta Mattei, la formazione dei Music Time Machine, nuovo esperimento musicale ideato da Stefano Rocco, musicista di formazione classica (arciliuto e chitarra barocca) affermato a livello europeo e attento anche alle sperimentazioni ed incursioni in altri generi e sonorità.

stefano rocco

Stefano Rocco

Con lui sul palco, alle ore 21, la voce limpida di Silvia Testoni, cantante bolognese; quella di Roberto Bolelli, cantante catanese; il flauto barocco di Silvia Moroni, che ha suonato più volte a Bologna con l’Orchestra Barocca; la tromba e il flicorno del giovanissimo Giovanni Tamburini, promessa del jazz italiano, ed infine il pianoforte di Alessandro Delpiano.

Un “ensemble” sapientemente assortito per un’esibizione, “Time has told me”, nel corso della quale brani di autori antichi saranno eseguiti con uno stile più vicino al jazz che al barocco e famose canzoni pop/rock come fossero brani rinascimentali. Strumenti antichi che suonano i Beatles, strumenti moderni che suonano Monteverdi, Haendel, Fourè.

Il progetto musicale nasce con la rivisitazione dei brani di Nick Drake, musicista e poeta poco sincronizzato con lo spazio temporale in cui si colloca la sua breve biografia. Scomparso prematuramente nel 1974 (anche lui a 27 anni, l’età maledetta del Rock) dopo aver inciso 3 dischi che hanno al centro una delle chitarre e delle voci più soavi e potenti del folk inglese. In vita Nick Drake non ebbe tempo per raccogliere il successo che poi l’ha consacrato nell’empireo dei songwriter e chitarristi più dotati del ‘900.

Luogo ideale scelto dal gruppo per mettere in scena questo atteso esperimento musicale è la Rocchetta Mattei (Sp 62, Riola – Savignano, nel comune di Grizzana Morandi) che, con la fusione di più stili e le sue tante forme riunite in un solo edificio, si connota come una prestigiosa “Macchina del Tempo” dell’architettura italiana.
L’esibizione è organizzata in collaborazione con Fondazione Carisbo, Comune di Grizzana Morandi, Unione Comuni Appennino bolognese e Archivio Museo Mattei.
Biglietti di entrata: 10 euro adulti, 7 euro fino ai 20 anni.

Dopo il concerto sarà possibile visitare la Rocchetta.

Prenotazione obbligatoria: Marco Tamarri tel. 3401841931
marco.tamarri@unioneappennino.bo.it

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Donato

novembre 11th, 2016

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.