Cinema

CLOSE UP: Film in sala dal 30/06

CLOSE UP: Film in sala dal 30/06

CLOSE UP vuole essere una guida per tutti quei bambini sperduti, che davanti alla cassa di una multisala restano senza parole, schiacciati dalla mole dei tanti titoli in uscita ogni settimana. Nessun rancore, si tratta di chiacchiere in libertà.

American Ultra è il titolo da battere questa settimana. Jesse Heisenberg e Kirsten Stewart sono qui riuniti per interpretare la folle storia di un ragazzo apparentemente inutile e banale (Heisenberg), che in realtà è una specie di super agente dormiente, assolutamente inconsapevole del proprio esplosivo potenziale. Tra sequenze di adrenalina pura, una sana attitudine a salvare il mondo dai cattivi e un po’ di sano romanticismo che non guasta mai, American Ultra si presenta come un boccone saporito, speziato ed abbondante, un appuntamento imperdibile per tutti coloro che si vorranno concedere un paio d’ore di pausa dal caldo estivo, sgranocchiando manciate di pop-corn e sorseggiando una bibita fresca.

Cattivi Vicini 2 è il sequel di una fortunata commedia che ci aveva divertito un paio di anni fa. La trama è semplice e come tutte le cose semplici, efficace: una coppia con bambina, si trova a dover fare i conti con dei vicini fastidiosi e soprattutto rumorosi. La cosa interessante è che in questo secondo capitolo si troveranno a fronteggiare una confraternita femminile. Commedia facile facile eppure non priva di punti di interesse, non ultimo i suoi protagonisti: Seth Rogen è una forza della natura, Rose Byrne è deliziosa e sexy, Zack Efron dimostra di essere a proprio agio nel ruolo del bello e sciocco ed infine Chloe Moretz, la new entry, è a dir poco straordinaria come cattiva ragazza. Corroborante.

Tokyo Love Hotel è un film giapponese. Ora non so come la pensiate voi, ma da amante del cinema devo ammettere che ultimamente le pellicole più interessanti vengono proprio dal paese del sol levante, non è una presa di posizione, ma più che altro una presa di coscienza. A cominciare dall’animazione, con lo studio Ghibli in testa, fino ad arrivare ad opere di un’intensità rara come Father and Son o a commedie fuori di testa come Thermae Romae, la cinematografia giapponese ci ha insegnato un altro modo di vedere e vivere le cose, non bianco o nero, ma perennemente ammantato di tantissime sfumature variopinte. Non fa eccezione questa pellicola che racconta cinque coppie con problemi assortiti, alle prese con un hotel dell’amore. Notevole e consigliassimo.

Il piano di Maggie e My Bakery in Brooklyn – Un Pasticcio in Cucina, sono due commedie speculari, piuttosto indipendenti ed altrettanto innocue. La prima racconta i tentativi di una ragazza nel rimanere incinta ad ogni costo, mentre il secondo si concentra sui tentativi di due sorelle di far funzionare la pasticceria sull’orlo della bancarotta, appena ereditata dalla zia. Commediole gradevoli ed ovviamente romantiche, perfette per aumentare il buonumore delle vostre fidanzate o per espiare una piccola colpa. Innocente! Io passo, grazie.

Velocemente le altre uscite. Torna in sala La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino, splendido film e premio Oscar nel 2013, qui riproposto con un minutaggio aggiuntivo di circa 30 minuti. La battaglia degli imperi è un filmaccio storico che vede Jackie Chan insieme ad Adrien Brody e John Cusack impegnati a rendere credibile l’impossibile: dare dignità a qualcosa di posticcio e malamente interpretato. Ci manca solo Nicholas Cage… Infine Ratchet & Clank è un brutto film d’animazione tratto da un videogioco e doppiato tra gli altri dall’insopportabile e  temutissimo Favij. Piuttosto la morte per soffocamento.

Per questa settimana è tutto, alla prossima e buon cinema a tutti.

Per tutti quelli che avessero in mente la scena di un film e volessero scoprirne il titolo, questo è l’indirizzo del mio blog:

www.houssypedia.com

Oppure questa è  la mia pagina Facebook con lo stesso scopo:

https://www.facebook.com/houssypedia/

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Matteo Righi

giugno 30th, 2016

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.