News

Casalecchio moderna

Casalecchio moderna

L’Associazione Aren’aria che da qualche anno si occupa della promozione culturale del nostro territorio, partecipa al Weekend Festival organizzato da GArBo (Giovani Architetti Bologna) con un’interessante iniziativa dal titolo “Casalecchio moderna”: un’ora e mezza per passeggiare e conoscere quella che da semplice e anonima periferia di Bologna è diventata una città, moderna appunto, a tutti gli effetti.

Il Novecento è stato il secolo della modernità e della postmodernità, della tecnologia, dei sogni e delle speranze infranti dalla guerra, di costruzioni e ricostruzioni. Le nostre città hanno assunto nuove forme, anche Casalecchio: i Villini della Belle Èpoque, gli edifici del regime e le espansioni di via Tripoli e del Villaggio Volpe, la stazione lungo la Porrettana rivelano il fervore sociale ed architettonico della prima metà del secolo, brutalmente interrotto dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. E così, nel dopoguerra, un paese di alberghi, osterie e villini è divenuto periferia alla ricerca di un’anima. La chiesa di San Giovanni Battista rappresenta la risposta dell’architettura (e non solo) a questa necessità dell’uomo moderno.

L’appuntamento è per sabato 24 ottobre in via Garibaldi 31, Casalecchio di Reno, alle 11. La prenotazione è consigliata, al numero 370 3242429, via mail a info@arenaria.eu o tramite messaggi privati su fb e twitter, cercando Aren’aria.
Il costo della visita è di 3 euro+3 euro di quota associativa.
CREDITI FOTOGRAFICI
Casalecchio di Reno, Teatro Casa del Fascio, 1943. © Biblioteca C.Pavese

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Saki

22 Ottobre, 2015

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.